I problemi con la potenza cominciano sempre all’età più giovane

I ritmi della vita moderna e la situazione ecologica sono molto dannosi per la salute umana. Ci sono sempre più fattori che ci impediscono ad essere sani. Ciò porta ai problemi con la salute sempre nell’età più giovane. Ad esempio agli uomini i problemi con la potenza cominciano sempre prima. Tali problemi possono influenzare gravemente le relazioni di coppia perché il sesso è una parte importante del rapporto. Poi i problemi del genere sono molto preoccupanti per un uomo e potrebbero incidere su tutte le sfere della sua vita. Ma non bisogna disperarsi perché ci sono molti modi per curare e prevenire il problema.

Problemi con la potenza e la salute maschile in generale

All’inizio molti uomini potrebbero anche non rendersi conto di aver i problemi con la potenza e con la loro salute maschile. Poi, quando i problemi diventano più evidenti, un uomo può essere devastato, sentirsi sempre irritato e depresso, può cominciare a cambiare spesso le donne per ripristinare la fiducia in se stesso e per aumentare l’autostima. Ma purtroppo il problema non si limita qui, nella sfera psicologica: in questo periodo aumenta il rischio di subire un ictus o infarto. Nonché si manifestano anche altre malattie come il diabete, l’osteoporosi e l’obesità. Per sapere dello stato della propria salute bisogna riferirsi al medico e fare gli analisi del sangue, urina e saliva per sapere il livello degli ormoni nel corpo. Solo un’esperta potrebbe dire quando potrebbero avvenire i problemi di potenza e con la funzione sessuale. I problemi con la potenza potrebbero manifestarsi a diversa età. Ai 45 anni e un po’ prima; all’età tra i 50-60 anni; e alla fine dopo i 60 (durante il tardo andropausa).

Ma come si può spiegare il fatto che alcuni uomini a partire dai 40 hanno dei problemi con la potenza, e alcuni, anche a 80 anni sono in grado di sposarsi di nuovo? Esso dipende da molti fattori: dalla genetica; dallo stile di vita che conduce un uomo; potrebbe sembrare strano ma anche dal suo carattere; dalla regolarità e dalla qualità della vita sessuale; e ovviamente dalla presenza o assenza delle malattie croniche nella sfera sessuale.

Ovviamente un uomo che conduce lo stile di vita salutare ha più possibilità di mantenere la propria salute sessuale. Gli uomini che fanno lo sport, mangiano sano ed hanno una vita sessuale regolare hanno meno probabilità di avere i problemi con la potenza e con la funzione sessuale. Può sembrare strano, ma il cibo ha un gran effetto sulla salute maschile e una alimentazione sana la può migliorare notevolmente, perché ci sono dei prodotti che hanno degli effetti benefici sugli organi sessuali maschili che sono persino gli afrodisiaci. Inoltre sono in grado di aumentare il desiderio e potrebbero migliorare le sensazioni durante l’orgasmo. Nonché uno stile di vita sano migliora la salute non solo fisica ma anche quelle psichica.

Cosa porta ai problemi con la potenza e come prevenire i tali

Ci sono molti fattori che potrebbero influenzare negativamente la funzione sessuale e portare ai problemi con la salute maschile e con la potenza. Tra i quelli più comuni sono: l’orario sbagliato del lavoro e poco riposo; lo stile di vita “sedentario” e la mancanza di attività fisica; lo stress costante; l’abuso di alcol e il fumo e altre abitudini che sono in contrasto con uno stile di vita sano; la precedente esperienza sessuale negativa con il sesso opposto; le malattie che di solito si manifestano nell’età avanzata. Inoltre tutti i problemi e le malattie della prostata possono innescare l’impotenza. Pertanto, i pazienti con la prostatite spesso hanno dei problemi anche con la potenza.

Quindi cosa bisogna fare?
Per rimanere attivo e conservare la salute per i lunghi anni, uomo (e, naturalmente, la sua donna), dovrebbero iniziare a condurre lo stile di vita salutare più presto possibile. I primi segnali di allarme potrebbero essere troppo consumo di alcol, perdita di interesse nelle attività preferite, lavorare troppo e il bisogno costante di adrenalina. Ma se siete ancora in questa fase si può migliorare la situazione. Cose da fare: permettersi di rilassarsi di più; mangiare correttamente ed seguire una dieta equilibrata; dormire una quantità di ore sufficiente per rinnovare le forze; avere la fiducia nei propri confronti e rimanere positivi.

Uno dei primi passi per risolvere i problemi con la potenza è di consultare un medico che può aiutare a trovare le cause e i fattori che causano il problema, e ovviamente prescrivere un trattamento adeguato. Ogni uomo che è sessualmente attivo deve prendersi cura della propria salute e fare dei controlli regolari per verificare la presenza delle malattie sessualmente trasmissibili.

A prima vista potrebbe essere difficile risolvere i problemi della salute maschile e migliorare la propria vita sessuale ma ci sono tanti modi di farlo e non c’è sempre bisogno di ricorrere ai farmaci, a volte basta solo cambiare lo stile di vita e l’alimentazione.

Problemi con la salute maschile tra i giovani

Si ritiene che i problemi con la potenza ed con la erezione cominciamo a manifestarsi dopo i 40 anni. Ma in realtà questo non è vero. Spesso, anche gli adolescenti hanno dei problemi con l’erezione.

Problemi della potenza iniziano con l’indebolimento del corpo a causa della troppa stanchezza e dell’orario sbagliato della giornata, dello stress frequente, degli abitudini nocivi e degli altri fattori correlati. Infatti, la potenza – è una riflessione non solo della salute fisica di un uomo ma anche di quella psichica.

I problemi di potenza si manifestano nella difficoltà di mantenere erezione necessaria per un rapporto sessuale soddisfacente. Una erezione debole all’età giovane è spesso causata dalla presenza delle infezioni sessualmente trasmissibili o causa della prostatite già menzionata prima. Per determinare la causa del problema viene consigliato fare dei test per verificare la presenza delle malattie e della prostatite. Spesso il trattamento della prostatite aiuta a rinnovare completamente la potenza e la funzione sessuale.

Cause dei disturbi sessuali degli uomini dopo i 50 anni

Gli studi recenti mostrano che circa un terzo degli uomini nell’età dai 30 ai 40 anni e più della metà degli uomini oltre ai 50 hanno i problemi con la potenza. Ma anche coloro che non sono ancora arrivati ai 30 anni, potrebbero avere questo problema. Secondo gli studi, almeno il 10% dei giovani ha il problema di erezione debole, considerando ciò abbastanza normale per la loro età.

Per gli uomini, dopo i 50 anni le cause principali sono le malattie vascolari, endocrine o gli altri cambiamenti legati all’età. Ma anche a questa età ci sono tanti modi per curare il problema e rendere il sesso di nuovo appagante.